La difesa è un’arte umana

Yoroi – dal nome dell’armatura del Samurai giapponese - è una società italiana di consulenza strategica che opera nel mondo della cybersecurity, sviluppando e gestendo Sistemi Integrati Adattivi e Dinamici di Difesa Cibernetica.

Per proteggere le infrastrutture informatiche di grandi e medie azienda italiane, in settori chiave dell’economia come il banking, l’automotive, il manifatturiero e il luxury, Yoroi punta sull’equilibrio tra le tre fasi fondamentali della gestione dei rischi cyber: la predizione, la prevenzione e la reazione/proazione.

Yoroi ha messo insieme, incorporandole, l’esperienza ventennale delle pioniere del mercato, Emaze e Mediaservice, e la capacità di essere sempre sulla frontiera dell’innovazione tecnologica all’avanguardia del suo CEO Marco Ramilli e dei suoi team di sviluppo.

“Defence belongs to humans”, slogan dell’azienda, rappresenta al meglio la metodologia di una azienda che mette al centro del suo business analisti esperti. Grazie alle competenze, alla strategia e a una visione che considera il fattore umano la chiave per la difesa informatica, Yoroi gioca un ruolo di primo piano nel settore cyber in Italia. L’esperienza accumulata negli anni grazie a numero elevato di clienti, la quotidiana condivisione di conoscenze ed esperienze tra team di eccellenza in ambito offensive, defence, sviluppo, governance, compliance e incident response, consentono a Yoroi di proteggere al meglio i propri clienti, con una piena consapevolezza delle loro reali priorità e dei loro modelli di business.

Nel 2019, con l’obiettivo di ottimizzare gli investimenti dei propri clienti e garantire loro il massimo di livello di cybersecurity, Yoroi ha fuso, incorporandole, l’esperienza ventennale di Emaze e Mediaservice, società pioniere nel settore della sicurezza informatica, e la sua capacità di essere sempre all’avanguardia nella frontiera dell’innovazione tecnologica.

Yoroi i ha ottenuto riconoscimenti a livello internazionale per eccellenze quali la propria Threat Intelligence e le Sandbox - inserite da Google nel progetto Virus Total- il Defense Center, e il CERT – Computer Emergency Response Team - quest’ultimo ammesso al prestigioso circuito europeo “Trusted Introducer” di cui fanno parte i più importanti CERT di ogni nazione ed unico in Italia ad avere conseguito il terzo e più alto grado di certificazione all’interno del network.